Rigurgiti antifascisti…e non solo

Al Cassero gay lesbian center di Bologna, Forza Nuova appende nella notte uno striscione con la scritta “Le perversioni vanno curate”. Nei giorni scorsi, abbiamo assistito alle incursioni di CasaPound negli istituti superiori romani, per protestare contro la legge Aprea che taglierà ancora fondi alle scuole e, tra una smentita e l’altra, dovrebbe – il condizionale è d’obbligo – portare le ore di lezione settimanali per gli insegnanti da 18 a 24. CasaPaund, attivissima in questi giorni, ha anche assaltato le boutique di Cavalli, in nome dell’ambientalismo per l’uso di pelli di animali esotici da parte del brand. Dopo 90 anni, la marcia su Roma è ripartita da un albergo di Perugia, il Brufani Palace, con un convegno tenuto in questi giorni e a cui hanno aderito e partecipato nomi noti dell’estrema destra quali Adinolfi e associazioni come Avanguardia Nazionale, Fiamma Tricolore, attualmente con La Destra, Terza Posizione, la fondazione RSI, ecc. Altro

A mani nude e a volto scoperto?

Di Elisabetta Teghil

Le stesse soggettività, più o meno, che hanno organizzato la manifestazione del 15 ottobre dello scorso anno, ne hanno indetta un’altra per il prossimo 27 ottobre.
L’appello ricorda da vicino la Lettera d’intenti del PD/PSI/SEL che è così generica da poter essere sottoscritta da tutti/e.
E, siccome, nella divisione capitalistica del lavoro politico, gli organizzatori hanno il compito di gestire la dissidenza e l’alterità politica, hanno introdotto una serie di parole d’ordine tanto accattivanti quanto prive di sostanza.
Una volta il problema era Berlusconi, adesso è Monti, non è mai il neoliberismo, versione attuale del capitalismo. Altro

Un incubo

Di Elisabetta Teghil

Secondo una lettura che va per la maggiore, il popolo libico e quello siriano si sarebbero sollevati e, nonostante la repressione poliziesca e quella militare, avrebbero, nel primo caso, rovesciato il dittatore e, nel secondo, starebbero tenendo testa a polizia ed esercito governativi.

Allora, forse, è il caso di andare in delegazione, anzi, direi, in pellegrinaggio, in Libia e in Siria, per farci spiegare come sia possibile, per una popolazione, sconfiggere polizia ed esercito o, comunque, tenergli testa.

Le vicende libiche e siriane ci dimostrerebbero, sempre se fosse vera la lettura che va per la maggiore, l’infondatezza della nostra presunta superiorità culturale, tecnica e politica. Altro

“Il potere ipnotico del dominio”

di Elisabetta Teghil

Il potere ipnotico del dominio
(Virginia Woolf)

Il dominio maschile è talmente radicato nell’inconscio, degli uomini e
delle donne e di tutt*, che non lo si percepisce più come tale.
E’ tanto in sintonia con le nostre ( indotte ) attese che è difficile
rimetterlo in discussione.
I meccanismi e le istituzioni che compiono l’opera di riproduzione del
dominio maschile sono tanti e tante, ma, se dobbiamo individuare due
ambiti che svolgono una funzione particolarmente importante, dobbiamo
parlare della famiglia e della scuola.
Nel primo ambito, la presenza delle donne è al 50% con quella maschile,
nel secondo la quota di presenza femminile è, addirittura, fortemente
maggioritaria. Altro

Il maschilismo di noialtri

Sarebbe troppo bello se fra i compagni maschi non si annidasse mai il maschilismo, i rapporti tra i generi fossero finalmente maturi e ogni forma di sessismo fosse assente o condannata in ogni circostanza. Sarebbe proprio stupendo se nessuna si sentisse mai offesa e discriminata quando è con le persone che reputa come lei. Sì, sarebbe fantastico ma purtroppo non è sempre così, perché alcuni atteggiamenti e modi di fare sono stati a tal punto introiettati da divenire automatici e meccanici e, anche laddove si annida il machismo, si stenta a riconoscerlo. Talora capita addirittura che noi donne assumiamo verso le altre atteggiamenti maschilisti, che abbiamo acquisito di riflesso dalla società, senza renderci conto da subito di come ci stiamo comportando! Figuriamoci allora tra gli uomini, che crescono e vengono educati da millenni al maschilismo, quanto certi comportamenti siano difficili da estirpare. Altro